Consiglio del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (Consiglio SNPA)

Azioni sul documento
Consiglio del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (Consiglio SNPA)

Consiglio del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (Consiglio SNPA)

Con l'entrata in vigore della legge 28 giugno 2016 n. 132, dal 14 gennaio 2017 è istituito il Consiglio del Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente (di seguito Consiglio SNPA) al fine di promuovere e di indirizzare  lo  sviluppo  coordinato delle attività  del  Sistema  nazionale,  anche  in  una  logica  di sinergica collaborazione tra le regioni e  le  Province  autonome  di Trento e di Bolzano; pertanto il Consiglio Federale che ha operato fino a tutto il 2016 ha esaurito le sue funzioni.

Ai sensi dell’art.13, comma 1, della predetta Legge, il Consiglio SNPA è presieduto dal Presidente dell’ISPRA e composto dai legali rappresentanti delle Agenzie per la protezione dell’Ambiente (ARPA/APPA) e dal direttore generale dell’ISPRA.

Il Consiglio SNPA esprime il proprio parere vincolante:

  • sul programma triennale delle attività del Sistema, predisposto da ISPRA, che individua le principali linee di intervento finalizzate ad assicurare il raggiungimento dei LEPTA nell’intero territorio nazionale;
  • su tutti gli atti di indirizzo o di coordinamento relativi al governo del Sistema medesimo;
  • sui provvedimenti del Governo aventi natura tecnica in materia ambientale;

Il Consiglio SNPA segnala al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e alla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, l’opportunità di interventi, anche legislativi, ai fini del perseguimento degli obiettivi di cui alla Legge 28 giugno 2016, n.132.

Gli atti deliberati sono pubblicati alla apposita sezione mentre la documentazione di lavoro del Consiglio SNPA è disponibile agli utenti registrati accedendo direttamente all'area riservata al Sistema Nazionale di Protezione dell'Ambiente.