Manuale Italiano di interpretazione degli habitat della Direttiva 92/43/CEE

Azioni sul documento

MATTM-DNP; SBI; Natura 2000

Il “Manuale di interpretazione degli habitat di interesse comunitario presenti in Italia", è uno strumento determinante per analizzare e descrivere lo straordinario patrimonio naturalistico italiano, sia per fini conoscitivi che per obiettivi applicativi, quali la definizione delle azioni di gestione degli habitat e dei Siti e le eventuali valutazioni di incidenza.

Il Manuale si è reso necessario anche perché nella fase iniziale a seguito della Direttiva Habitat 92/43 non sempre sono stati adottati gli stessi criteri nel riconoscimento dei diversi Habitat. Nel corso di questi ultimi anni molte Regioni hanno già rivisto la propria Rete Natura 2000 e comunque si è aperto un dibattito nazionale che deve necessariamente prevedere una maggiore coerenza nella individuazione e nella valutazione dello stato di conservazione degli habitat.
Con il Manuale si è cercato di realizzare uno strumento tecnico-scientifico di riferimento per l’Italia sia in ambito nazionale (confronti tra Regioni) che internazionale (rapporti con gli organismi tecnico-amministrativi dell’UE e con gli altri Stati membri).
Il Manuale intende quindi:
1. fornire un’interpretazione la più possibile condivisa dai maggiori esperti nazionali e regionali dei singoli habitat, tenendo conto anche di quanto già realizzato autonomamente dalle singole Regioni;
2. fornire uno strumento fondamentale per definire lo stato di conservazione e le azioni di gestione degli habitat.

 

Manuale