Strategia Europea per la conservazione delle piante

Azioni sul documento

Nell'Aprile 2002, la Convenzione della Diversità Biologica (CBD) ha adottato la Strategia Globale per la Conservazione delle Piante (GSPC).
L'immediata priorità del Network è di portare a compimento la Strategia Europea per la Conservazione delle Piante, sviluppata da Planta Europa e dal Consiglio d'Europa e riconosciuta come parte integrante della Strategia Globale della CBD.

Entrambe le strategie si prefiggono finalità chiare, lungimiranti ma realistiche, riunite in 5 comuni piani d'azione. Essi contengono 42 obiettivi europei da raggiungere entro il 2007 a loro volta inseriti nelle 16 priorità globali da portare a termine entro il 2010.
Nel settembre 2004 è stata realizzata una revisione di medio termine della strategia europea.

 

Sito ufficiale europeo