Presentazione del Rapporto Tecnico MATTM-ISPRA "La mappatura dei pericoli di incidente rilevante in Italia"

Azioni sul documento
Presentazione del Rapporto Tecnico MATTM-ISPRA "La mappatura dei pericoli di incidente rilevante in Italia"
Per questo evento è stato raggiunto il numero massimo di iscrizioni

La conoscenza dei fattori di pressione per il territorio connessi alla presenza di attività industriali con pericoli di incidente rilevante, è sviluppata dall’ISPRA e dal MATTM attraverso l’organizzazione e l’elaborazione delle informazioni fornite dai gestori in adempimento al D.Lgs. 334/99.
Per l’acquisizione delle informazioni necessarie, il MATTM e l’ ISPRA, ai sensi di quanto previsto dall’art.15 comma 4 del D.Lgs.334/99, hanno predisposto, aggiornato ed utilizzato una banca dati che soddisfa le necessità di un Inventario Nazionale delle attività soggette a notifica ai sensi dell’articolo 6 del D.Lgs. 334/99.

Le informazioni e le elaborazioni sono periodicamente raccolte in rapporti tecnici che, oltre a presentare  il risultato delle attività svolte presso il Servizio Rischio Industriale dell’ISPRA e presso la Divisione IV della Direzione per le Valutazioni Ambientali del MATTM, forniscono una mappa dei pericoli  di incidente rilevante associati alle attività industriali presenti sul territorio nazionale.

In previsione del recepimento della nuova Direttiva Seveso III (18/2012/CE), che dovrà avvenire entro  il  1 giugno 2015, è stato ritenuto opportuno e necessario offrire agli operatori del settore, interessati a conoscere le tendenze evolutive di questo importante fattore di pressione per la popolazione e l’ambiente, una nuova edizione del rapporto, che costituisce  l’aggiornamento e la naturale evoluzione dei precedenti rapporti APAT sul tema.

I principali destinatari sono i decisori a livello centrale e locale, gli addetti ai lavori e chiunque interessato ad acquisire una visione d’insieme sulle caratteristiche e la distribuzione nel nostro Paese degli stabilimenti industriali suscettibili di causare incidenti rilevanti.