Proseguono le attività di messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi dell'impianto EUREX di Saluggia

Azioni sul documento

Approvato dall'ISPRA il progetto del complesso CEMEX per il condizionamento dei rifiuti liquidi

L’ISPRA ha approvato con prescrizioni il progetto presentato dalla SO.G.I.N. S.p.A. per la realizzazione del complesso CEMEX presso il sito EUREX di Saluggia (VC), finalizzato alla solidificazione dei rifiuti liquidi radioattivi presenti.
Nell’impianto EUREX sono attualmente stoccati circa 260 mc di rifiuti liquidi radioattivi originati dalle pregresse attività di riprocessamento di elementi di combustibile. La realizzazione del complesso CEMEX, con annesso deposito temporaneo per lo stoccaggio dei manufatti prodotti, permetterà di migliorare ulteriormente la gestione in sicurezza dei rifiuti presenti fino al loro trasferimento al Deposito nazionale.
Le operazioni di solidificazione, attese da molti anni, costituiscono un passaggio fondamentale per la definitiva messa in sicurezza di tali rifiuti che rappresentano circa il 60% dell’attività complessiva dei rifiuti radioattivi presenti in Italia.
L’istruttoria condotta dall’ISPRA ai fini dell’approvazione del progetto è stata in particolare rivolta a verificare la rispondenza del progetto stesso agli stringenti requisiti di sicurezza nucleare e e di radioprotezione fissati per assicurare i più elevati livelli di tutela per i lavoratori, la popolazione e l’ambiente.