Earth Hour 2020

Azioni sul documento
Earth Hour 2020

28 marzo ore 20.30

Ora della Terra 2020 - Leva la tua voce per un Mediterraneo in salute

ISPRA, in qualità di centro INFO/RAC dell’UNEP/MAP, si fa promotore insieme alle Nazioni Unite del Earth Hour 2020!

Lanciato dal WWF e dai suoi partner a Sydney nel 2007, partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, Earth Hour è ora uno dei più grandi movimenti di base al mondo per l'ambiente. Si tiene ogni anno l'ultimo sabato di marzo e coinvolge milioni di persone in oltre 180 paesi. Spegnendo le luci manifestiamo il nostro supporto per il pianeta.

Earth Hour va oltre l'azione simbolica di spegnere le luci ed è diventato un catalizzatore per un impatto ambientale positivo.

Partecipando a Earth Hour, il Piano d'Azione per il Mediterraneo del Programma ambientale delle Nazioni Unite (UNEP / MAP) mira a sensibilizzare l'opinione pubblica sulla necessità di adottare misure per alleviare la pressione sugli ecosistemi marini e costieri del Mediterraneo, anche a partire dagli impatti dei cambiamenti climatici.

In questo Super Anno per la natura e la biodiversità, il sistema della Convenzione UNEP / MAP-Barcellona prevede un "Super Anno per il Mar Mediterraneo" basato sul forte impegno espresso dalle Parti contraenti la Convenzione di Barcellona nella Dichiarazione ministeriale di Napoli relativamente a quattro aree prioritarie: rifiuti marini, cambiamenti climatici, biodiversità ed economia blu.

In Earth Hour 2020, ti chiediamo di levare la tua voceper la natura e chiediamo azioni coraggiose per proteggere gli ecosistemi e la biodiversità nella regione mediterranea. Spegniamo le luci per un'ora e l'inquinamento per la vita adottando scelte di vita che riducano i rifiuti di plastica nel Mediterraneo, uno dei mari regionali più colpiti dai rifiuti marini al mondo.

Scopri come puoi partecipare in prima persona qui

archiviato sotto: