Gli agroecosistemi studiati attraverso l’osservazione della Terra

Azioni sul documento
Gli agroecosistemi studiati attraverso l’osservazione della Terra

L’ISPRA e l’ARPA Friuli Venezia Giulia (ARPA FVG), in collaborazione con l’Università di Pavia, sono scesi in campo nei terreni sperimentali dell’Azienda Agricola dell’Università di Udine per studiare gli agroecosistemi nazionali. Il 15 e 16 Aprile 2019 un team di ricercatori e tecnici, nell’ambito delle attività di ricerca e sviluppo che utilizzano i dati ad alta risoluzione ottenuti dai satelliti europei di ultima generazione – i ‘Sentinel’–, hanno raccolto informazioni e campioni da utilizzare per derivare da immagini satellitari informazioni utili alla definizione dei cicli colturali e le pratiche agricole a questi associate. Gli studi sono finalizzati ad individuare indici di monitoraggio dei potenziali impatti ambientali sulla qualità dell’aria.

La stretta collaborazione tra enti di ricerca e agenzie territoriali nasce nell’ambito delle relazioni dell’SNPA per il tramite della Convenzione operativa n. 1 dell’Accordo Quadro di Programma Agenzia Spaziale Italiana (ASI) - ISPRA del 05/04/2015 – Progetto: “Piattaforma Tematica del Sentinel Collaborative GS per la Qualità dell’Aria”, coordinata a livello scientifico dall’ARPA Emilia Romagna (ARPAE).

Le osservazioni dirette in campo sono un punto centrale del progetto che renderà  disponibili nuovi prodotti e strumenti basati sull'uso combinato di osservazioni satellitari, dati di campo e modelli numerici, in grado di quantificare lo stato e l'evoluzione futura degli  agroecosistemi e contribuire anche al miglioramento della previsione della qualità dell’aria.