Incontro dei vertici ISPRA con alcuni rappresentanti della Commissione Europea

Azioni sul documento
Incontro dei vertici ISPRA con alcuni rappresentanti della Commissione Europea

15 maggio

I veritici ISPRA hanno incontrato a Bruxelles alcuni rappresentanti della Commissione Europea.
Con Federica Mogherini, Vice Presidente Commissione Europea e Alto Rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, il Presidente Stefano Laporta e il Direttore Generale Alessandro Bratti hanno discusso del potenziale offerto dall'ISPRA e dal Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente nel supporto alle politiche estere dell'Unione Europea, soprattutto del quadro della cooperazione allo sviluppo. La Vice Presidente Mogherini si è congratulata per i successi conseguiti dall'Italia nell'aggregazione delle componenti ambientali, che la rendono un esempio a livello europeo.
I vertici dell'Istituto hanno poi incontrato Giulia Del Brenna, Vice Capo di Gabinetto del Commissario Europeo per la Ricerca Carlos Moedas la quale ha illustrato gli orientamenti strategici della ricerca Europea e menzionato la crescita costante delle componenti ambientali, sottolineando la necessità di una più marcata presenza dell'ISPRA come soggetto istituzionale nei processi di revisione delle strategie di ricerca.
La giornata di incontri è proseguita con la riunione con Dimitris Dermatas, Special Secretary of Inspectorate, Greek Ministry for Environment e Presidente IMPEL, con il quale il Presidente e il Direttore generale hanno concordato sulla necessità di collaborare a livello europeo nel settore dei controlli e delle ispezioni ambientali, soprattutto ad ampio spettro, ovvero in azione coordinata nei vari circoli come EPA Network, IMPEL e EEA.
Infine i vertici ISPRA hanno avuto uno scambio di idee con Karmen Vella, Commissario europeo per l'Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, a margine della cerimonia di inaugurazione della Green Week, ribadendo l'impegno dell'ISPRA nel supportare le politiche europee nel settore. Il Commissario Vella ha sottolineato quanto ancora ci sia da fare, soprattutto in settori chiave, come quello dei rifiuti ed espresso apprezzamento per l'impegno dell'ISPRA e la disponibilità a collaborare.

archiviato sotto: