La corsa ad ostacoli dell’economia circolare in Italia

Azioni sul documento

Governo, Parlamento, Imprese e Associazioni a confronto

La corsa ad ostacoli dell’economia circolare in Italia

Il 2019 è l'anno decisivo per il superamento dell'emergenza rifiuti e del decollo dell'economia circolare nel nostro Paese, ma occorre rimuovere con urgenza le barriere ancora oggi presenti. Il recepimento della direttiva europea, l'approvazione dei decreti ministeriali, il rafforzamento dei sistemi consortili, la realizzazione dei nuovi impianti e la costruzione del mercato dei prodotti riciclati devono essere la priorità dell'agenda politica nazionale.

Al convegno partecipa il Direttore Generale dell'ISPRA, Alessandro Bratti.

Programma

archiviato sotto: