L'Adriatico tra sovrasfruttamento delle risorse e inquinamento da plastica

Azioni sul documento
L'Adriatico tra sovrasfruttamento delle risorse e inquinamento da plastica

Nell'ambito del ciclo di conferenze "Pescatori di mare e laguna", si terrà il prossimo 13 febbraio a Venezia l'incontro "L'Adriatico tra sovrasfruttamento delle risorse e inquinamento da plastica".
L’Adriatico, con oltre la metà della produzione ittica nazionale è il principale bacino di pesca italiano, ma risulta anche il bacino più strascicato al mondo. I principali stock ittici commerciali mostrano un marcato stato di sovrasfruttamento, a cui diverse iniziative comunitarie cercano di porre rimedio. I grandi apporti di acque dolci contribuiscono ad aumentare la produttività di questo ecosistema, ma allo stesso tempo sono responsabili di varie forme di inquinamento. Quello dalle plastiche, che appare diffuso e consistente, è diventato un tema di attualità globale. Pescatori e ricercatori possono allearsi per affrontare assieme questi temi.

La conferenza sarà tenuta da un esperto ISPRA.

Ulteriori informazioni

archiviato sotto: