Making the Circular Economy work

Azioni sul documento

Il prossimo 20 e 21 marzo 2019, ISPRA ospiterà la Conferenza  del progetto congiunto Make it Work (MiW) “Enabling Eco-innovations for a Circular Economy” e IMPEL “Waste Management and Circular Economy” dal titolo "Making the Circular Economy work - connecting policy, law and practice

Nel corso della Conferenza, cui parteciperanno esponenti della DG Environment della Commissione Europea e rappresentanti di istituzioni ambientali provenienti da diversi Paesi europei, verrà presentata la "Guidance for regulators on enabling innovations for the circular economy (prevention and recycling of waste)”.

Un elemento cruciale nella transizione verso l’economia circolare sono le innovazioni nei processi di produzione o di riciclo dei rifiuti che mirano ad un uso efficiente delle risorse, alla prevenzione della produzione di rifiuti ed alla produzione di materie prime secondarie.

Le autorità competenti al rilascio delle autorizzazioni e le autorità di controllo giocano un ruolo importante nel sostenere le imprese verso nuove iniziative di eco-innovazione, ma allo stesso tempo sono chiamate ad assicurare la protezione dell’ambiente, la conformità alle normative ambientali ed a prevenire illeciti ambientali.

La Linea guida mira a supportare regulators (istruttori e ispettori) policy maker e imprese nella promozione delle “eco-innovazioni in tema di economia circolare, in particolare aiutandoli a:

• comprendere le opportunità e le barriere nella legislazione ambientale dell'UE;

• identificare come possono organizzarsi in modo più efficace;

• determinare il supporto di cui hanno bisogno dalla politica e dai legislatori;

• diventare più sensibili ai bisogni e alle preoccupazioni delle imprese innovative.

Essa contiene inoltre alcuni strumenti pratici per la valutazione ed il controllo dello status diend of waste ed una proposta di database per la raccolta dei casi di end-of-waste individuati “caso per caso”.

La conferenza prevede sessioni di lavoro su alcuni temi dell’economia circolare cui i partecipanti sono chiamati ad aderire e contribuire alla discussione.

Per registrarsi all’evento utilizzare il form disponibile nelle pagine dei due progetti:

https://www.impel.eu/events/landfill-conference/

http://minisites.ieep.eu/work-areas/environmental-governance/better-regulation/make-it-work/events/2019/02/rome-making-the-circular-economy-work-connecting-policy-law-and-practice-march-2019

Il numero di posti è limitato a 80 persone.

Programma

Guidance for regulators on enabling innovations for the circular economy (prevention and recycling of waste)”

Alla conferenza partecipa il Direttore Generale, Alessandro Bratti.

archiviato sotto: