Sicurezza nucleare, all’Italia la presidenza della V conferenza ENSREG

Azioni sul documento
Sicurezza nucleare, all’Italia la presidenza della V conferenza ENSREG

Bruxelles, 7-8 giugno
Si è aperta il 7 giugno a Bruxelles, la quinta Conferenza ENSREG (European Nuclear Safety Regulators Group) a cui partecipano i responsabili delle Autorità nazionali di sicurezza nucleare degli Stati membri. L’evento, ospitato nell’edificio Charlemagne della Commissione europea, rappresenta un’occasione di confronto su risultati conseguiti e sfide future nel campo della sicurezza nucleare. “Sicurezza nucleare è un concetto dinamico che necessita di essere sempre approfondito e perseguito. L'obsolescenza degli impianti nucleari e il decommissioning devono essere gestiti in sicurezza". "Sono onorato di presiedere questa conferenza a nome del mio Paese ed emozionato perché si svolge in una sala dedicata ad un grande italiano, uno dei padri dell’Europa, De Gasperi”. Questo è quanto ha dichiarato il Presidente Ispra, Stefano Laporta, in qualità di Presidente della Conferenza ENSREG, Coordinatore della Consulta dell’ISIN nonché presidente del Gruppo di Lavoro su rifiuti radioattivi e decommissioning.
Il Presidente Laporta ha concluso oggi la Conferenza con la relazione finale, nella quale ha messo in risalto la presenza di 220 partecipanti, segno evidente della sensibilità in Europa verso temi di sicurezza nucleare e ambientale.

Programma

Ulteriori informazioni

Intervento del Presidente Stefano Laporta

Relazione finale del Presidente Stefano Laporta

Galleria fotografica