Summer school "AMARE-MED 2019"

Azioni sul documento

Dal 1 al 6 luglio si terrà a Venezia, presso l'Istituto Veneto di Science, Lettere e Arti, la Summer school "AMARE-MED 2019: 1st FAIRSEA advanced school on quantitative methods for ecosystem approach to fisheries application".
L'iniziativa, promossa dal progetto FAIRSEA con la partecipazione, nell'ambito del coordinamento scientifico, anche di ricercatori ISPRA, prevede presentazioni teoriche ed esempi pratici con esercizi al computer di FISHPATH, CEATTLE, metodi di Monte-Carlo (CMSY, AMSY) per applicazioni dell'approccio ecosistemico alla gestione della pesca nel caso di stock data limited e data rich. Le lezioni saranno tenute dalla Dr.ssa Natalie DOWLING dello CSIRO (Australia), dal prof. André PUNT (direttore della School of Aquatic and Fishery Sciences, University of Washington, Seattle, USA) e dal Dott. Gianpaolo CORO, CNR-ISTI (Italy).

I candidati possono fare domanda di partecipazione online (http://echo.inogs.it/amare-med) entro il 15 aprile 2019. Saranno selezionati 30 partecipanti sulla base dell'esperienza, capacità e interessi in relazione all'approccio ecosistemico, cui sarà garantito l'accesso gratuito alla summer school.

Inoltre, il progetto FAIRSEA nell'ambito delle attività di capacity building, potrà finanziare spese di viaggio/alloggio a candidati dell'area di collaborazione Italia-Crozia (http://www.italy-croatia.eu/cooperation-area). Infine la FAO - General Fisheries Commission for the Mediterranean (GFCM) potrà contribuire a sostenere la partecipazione di ricercatori provenienti dal Mar Nero e paesi non EU del Mediterreaneo.

Un esperto Ispra fa parte del Comitato scientifico della Summer school.

archiviato sotto: