Workshop “Pilot actions on marine litter monitoring in Adriatic”

Azioni sul documento

ISPRA partecipa al workshop organizzato da ACCOBAMS (Accordo sulla Conservazione dei Cetacei nel Mar Nero, Mar Mediterraneo e Aree Atlantiche Contigue), dal Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione – BCA e dal Dipartimento di Bologia dell’Università degli studi di Padova, sul tema del marine litter e nello specifico degli impatti derivanti dall’interazione dei rifiuti in mare con la megafauna marina, sorpatutto cetacei e tartarughe.

Il workshop è finalizzato all’approfondimento della problematica attraverso lo scambio di esperienze tra esperti nazionali e internazionali provenienti da cinque diversi Paesi che si affacciano sul mare Adriatico (Albania, Croazia, Italia, Montenegro, Slovenia) e alla formazione dei partecipanti sulle principali metodologie di raccolta dei dati relativi ai fenomeni di intrappolamento e ingestione su cetacei e tartarughe, nell’ottica di implementare un programma coordinato di monitoraggio e rafforzare la cooperazione tra le reti nazionali di spiaggiamento su scala Adriatica.

Un esperto ISPRA presenterà le ricerche condotte negli ultimi anni in Adriatico in tema di marine litter nell’ambito dei progetti europei “DeFishGear” e “ML-REPAIR” con un focus su tipologie, dimensioni e altre informazioni utili per coloro che operano sulla megafauna marina.

Al workshop è prevista inoltre la partecipazione di rappresentanti del Segretariato di ACCOBAMS e di “Union for Mediterranean, UNEP MAP”.

Programma

archiviato sotto: