XXIII sessione del Subsidiary Body on Scientific, Technical and Technological Advice

Azioni sul documento

Montreal, 25-29 novembre

Si apre oggi a Montreal, sede del Segretariato della Convenzione sulla Diversità Biologica (Convention on Biologica Diversity, CBD) la XXIII sessione del Subsidiary Body on Scientific, Technical and Technological Advice (SBSTTA-23).

L'Organo sussidiario di consulenza scientifica, tecnica e tecnologica (Subsidiary Body on Scientific, Technical and Technological Advice, SBSTTA) è stato istituito dall'articolo 25 della Convenzione sulla Diversità Biologica (Convention on Biologica Diversity, CBD) per fornire alla Conferenza delle Parti (COP) una consulenza tempestiva relativa all'attuazione della Convenzione.
Le funzioni del SBSTTA includono: fornire valutazioni sullo stato della diversità biologica; fornire valutazioni dei tipi di misure adottate conformemente alle disposizioni della Convenzione; e rispondere alle domande che la COP, con specifiche decisioni, può porre all'organismo.
Ad oggi SBSTTA si è riunito 22 volte e ha prodotto un totale di 233 raccomandazioni alla COP, alcune delle quali sono state pienamente approvate da quest'ultima.

Il SBSTTA-23 prenderà in considerazione i seguenti punti:

  • Definire la base scientifica e tecnica per la definizione delle politiche internazionali per la tutela delle biodiversità per il periodo post 2020.
  • Relazioni tra biodiversità e cambiamenti climatici.
  • Possibili elementi di lavoro sui legami tra natura e cultura nel quadro post-2020 sulla biodiversità.
  • Gestione sostenibile della fauna selvatica.
  • Cooperazione tecnica e scientifica.
  • Risultati del seminario regionale per facilitare la descrizione delle aree marine ecologicamente o biologicamente significative nell'Oceano Atlantico nord-orientale.
  • Problemi nuovi ed emergenti.

Alla XXIII Sessione partecipano esperti ISPRA.

archiviato sotto: