Diritti degli interessati

Azioni sul documento

Gli Utenti del sito, in qualità di soggetti cd. “Interessati”, hanno il diritto di ottenere dall’Ispra, nei casi previsti, l'accesso ai propri dati personali, la rettifica, la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento UE 2016/679). L'apposita istanza per l’esercizio dei diritti connessi al trattamento dei Suoi dati personali, è presentata al Responsabile della protezione dei dati presso l’Ispra nei modi seguenti:

  • a mezzo posta con raccomandata A/R, inviando l’istanza all’indirizzo: Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Via Vitaliano Brancati, 48 - 00144 Roma - alla c.a. del Responsabile della protezione dei dati;
  • a mezzo posta elettronica, inviando un’e-mail all’indirizzo: rpd@isprambiente.it, allegando il modulo compilato, scaricabile in questa pagina al seguente link: modulo esercizio diritti Interessato.

L’Ispra si impegnerà a fornire una risposta entro il termine di un mese dalla richiesta, estensibile fino a tre mesi in caso di particolare complessità della stessa.

L’esercizio dei Suoi diritti in qualità di Interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12 del Regolamento UE, salvi i casi di richieste manifestamente infondate o eccessive ai quali si applica il paragrafo 5 del medesimo articolo.

 

DIRITTO DI RECLAMO

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso questo sito avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento UE (GDPR), hanno il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante, come previsto dall'art. 77 del GDPR stesso, ovvero, di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del GDPR).