MPA-Adapt

Azioni sul documento
MPA-Adapt

Il clima del Mediterraneo subirà cambiamenti rapidi nei prossimi decenni e alcuni effetti sono già osservabili negli ambienti costieri mediterranei e nelle aree marine protette (AMP). Monitorare e comprendere queste trasformazioni è oggi una necessità essenziale per incrementare la resilienza delle comunità costiere e tutelare la biodiversità marina, attraverso un percorso di gestione adattativa. Sino ad oggi, il problema dei cambiamenti climatici non veniva esplicitamente affrontato dai piani di gestione delle AMP e ad oggi, le informazioni disponibili per supportare i processi decisionali sono spesso limitate e frammentate.

Obiettivo principale

L’obiettivo principale del progetto MPA-ADAPT è quello di sviluppare piani di adattamento collaborativi e specifici per le Aree Marine Protette al fine di migliorare la loro resilienza agli impatti del cambiamento climatico. Ciò sarà raggiunto tramite una valutazione della vulnerabilità ambientale e dei rischi, un' indagine per identificare azioni prioritarie, e attraverso la realizzazione di workshop per una gestione efficace. Saranno coinvolte le comunità locali, tra cui i pescatori, subacquei e altri soggetti interessati. Verranno sviluppati strumenti per assistere i gestori delle AMP nei processi di monitoraggio e di adattamento al cambiamento climatico.

Obiettivi specifici

1. Aumentare la consapevolezza del ruolo delle AMP per incrementare la resilienza delle aree marine costiere ai cambiamenti climatici, salvaguardare i servizi ecosistemici nonché contribuire alle misure di adattamento.

2. Rafforzare la capacità delle AMP di rispondere agli impatti del cambiamento climatico, sulla base di una migliore comprensione del rischio climatico e della vulnerabilità.

3. Dimostrare come il cambiamento climatico possa essere integrato nella pianificazione e nella gestione delle AMP mediterranee.

Bilancio

1.904.257,06 € (85% cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale)

Durata

Dal novembre 2016 fino a maggio 2019

 

Il clima del Mediterraneo sta subendo cambiamenti rapidi, con effetti già osservabili negli ambienti costieri e nelle Aree Marine Protette. Dal progetto Europeo MPA Adapt, un breve video per illustrare come monitorare e comprendere queste trasformazioni sia oggi una necessità essenziale per incrementare la resilienza delle comunità costiere e tutelare la biodiversità marina.