Frane Roma Capitale

Azioni sul documento
Frane Roma Capitale

Sul nuovo sito web Progetto Frane Roma (sgi.isprambiente.it/franeroma) vengono pubblicate le informazioni riguardanti i fenomeni franosi storici censiti dal Servizio Geologico d’Italia nel territorio di Roma Capitale, approfondendo ed armonizzando le principali fonti storiche (IFFI, AVI, PAI) ed integrandole con ricerche bibliografiche e in alcuni casi con sopralluoghi.
E’ possibile effettuare la ricerca attraverso una modalità alfa-numerica (per Municipio - nuove suddivisioni 2013 - e per località) ed una modalità cartografica, attraverso il “geoviewer”.
Per ciascuno dei siti attualmente presenti nel database è visibile una scheda monografica che contiene le informazioni ad esso relative, ivi comprese le descrizioni di eventuali ri-attivazioni, foto da sopralluoghi effettuati o immagini estratte dalle fonti originali. La banca dati è in continuo aggiornamento.
Il Servizio Geologico d’Italia (SGI), che fin dalla propria fondazione ha avuto la propria sede nella Capitale, ha sempre mostrato un interesse specifico sulla situazione geologica e del dissesto del territorio della Città Eterna ed ha condiviso le conoscenze maturate attraverso articoli e raccolte di dati (Memorie Descrittive della Carta Geologica d'Italia: "La geologia di Roma. Il centro storico", vol. 50, 1995 e "La geologia di Roma. Dal centro storico alla periferia", vol. 80, 2008, e ulteriore bibliografia sul sito).
La recente collaborazione con la Protezione Civile di Roma Capitale e l’Ordine dei Geologi del Lazio è nata per supportare iniziative volte alla mitigazione degli effetti di tali eventi franosi, anche in chiave di futura pianificazione.
Nella sezione News sono visibili foto di sopralluoghi riguardanti alcuni fenomeni franosi innescati dall’ultimo evento meteo che ha duramente colpito la Capitale (31 gennaio-3 febbraio 2014).

Sito web Progetto Frane Roma