Tutela del patrimonio geologico Parchi Geominerari, Geoparchi e Geositi

Azioni sul documento

Parco

Il tema della conoscenza e della valorizzazione del patrimonio geologico è stato, in questi ultimi anni, al centro di un interessante dibattito scientifico a livello nazionale ed europeo, che ha fornito numerose indicazioni riguardo la conservazione e valorizzazione  dei siti di interesse geologico (geositi).
Considerando i geositi come espressione della geodiversità di un territorio, intesa come gamma dei caratteri geologici, geomorfologici, idrologici e pedologici presenti in una data area, e che tali caratteristiche risultano determinanti per le diverse specie che in tali territori vivono, si può ritenere che la conservazione della geodiversità e la tutela del patrimonio geologico contribuiscono a combattere la perdita della biodiversità ed al mantenimento dell’integrità degli ecosistemi.
Secondo la definizione comunemente accettata “un geosito può essere definito come località area o territorio in cui è possibile individuare un interesse geologico o geomorfologico per la conservazione (W.A. Wimbledon, 1995)”.
In Italia diverse iniziative a carattere nazionale, regionale e locale, con il supporto scientifico delle Università, hanno contribuito ad una crescente sensibilizzazione sulla conoscenza e sulla tutela del patrimonio geologico.
Il Dipartimento Difesa della Natura dell’ISPRA, Servizio Aree Protette e Pianificazione Territoriale, nell'ambito delle sue competenze istituzionali, svolge attività e studi in materia di tutela e valorizzazione di siti e monumenti di interesse geologico, con particolare interesse verso: