Abbinamento dei macromiceti italiani ai sistemi di classificazione degli habitat

Azioni sul documento

Prima correlazione tra specie fungine, habitat e coperture del suolo sul territorio nazionale

Abbinamento dei macromiceti italiani ai sistemi di classificazione degli habitat

Questo manuale di abbinamento dei funghi agli habitat è frutto di un apposito gruppo di lavoro istituito dal Progetto Speciale Funghi di ISPRA nel 2006, all’interno di un accordo di collaborazione a lungo termine con l’Associazione Micologica Bresadola (AMB). Rappresenta la prima realizzazione a livello nazionale e la prima esercitazione in Europa di mostrare ciò che si può ottenere dalla sintesi dei dati micologici e ambientali disponibili sul territorio di uno stato membro.

Scopo del manuale è mettere in relazione le conoscenze sui sistemi ambientali elaborate attraverso i differenti strumenti disponibili (CORINE Land Cover, CORINE Biotopes, Natura 2000, EUNIS) con le banche dati di mappatura e censimento delle componenti micologiche realizzate dall’AMB attraverso una minuziosa azione di raccolta e determinazione in tutta Italia. Inoltre, permette di identificare le specie fungine euriecie e raggruppare quelle stenoecie, tipiche di determinati habitat, nonché quelle che dovrebbero essere messe sotto regime di protezione e quelle che possono essere utilizzate come bioindicatori.

Nel corso del lavoro è stato possibile, infine, associare le informazioni raccolte dal Progetto Speciale Funghi con i dati del Sistema Informativo “Carta della Natura” realizzato da ISPRA ai sensi della Legge 394/91 (Legge-quadro sulle aree naturali protette).

Tramite questi strumenti, sarà possibile anche analizzare in modo ottimale le associazioni di specie di un comparto fondamentale per la salute degli habitat terrestri, quale è il suolo, e orientarne opportunamente la gestione.

Disponibile solo in formato elettronico

ISPRA
Manuali e linee guida
119/2014
978-88-448-0690-3
archiviato sotto:
archiviato sotto: