Valutazione dell'età nei Cervidi tramite esame della dentatura

Azioni sul documento
Valutazione dell'età nei Cervidi tramite esame della dentatura

I Cervidi rappresentano una componente delle fauna italiana attualmente in forte espansione sia per quanto riguarda la distribuzione sia per le consistenze. Considerando l’impatto anche rilevante che queste specie possono avere sull’ambiente e sulle attività antropiche, è necessario disporre di strumenti affidabili per definirne la dinamica e i trend di popolazione così da programmarne correttamente la conservazione e/o la gestione. La conoscenza della struttura d’età è un requisito indispensabile al raggiungimento di tali obiettivi.
Questo manuale offre un’analisi ragionata dello stato dell’arte delle tecniche di stima e determinazione dell’età dei Cervidi, evidenziando i fattori che ne compromettono la valutazione e le relative implicazioni gestionali. È corredato da un quaderno di laboratorio che contiene il protocollo messo a punto per l’allestimento di preparati istologici ai fini della determinazione dell’età e da chiavi di identificazione delle classi di età per il cervo e il daino, differenziate per habitat e sesso. Gli strumenti forniti consentono di acquisire rapidamente e in maniera standardizzata dati utili per definire la struttura di una popolazione e per valutarne i cambiamenti in relazione ai piani di prelievo.

Pubblicazione disponibile solo in formato elettronico

ISPRA
Manuali e linee guida
90/2013
978-88-448-0616-3
archiviato sotto:
archiviato sotto: