Reticula n.22/2019 Numero Monografico

Azioni sul documento

Tutela ed implementazione della connettività ecologica nei Contratti di Fiume

Reticula n.22/2019 Numero Monografico

Gli ecosistemi fluviali costituiscono elementi riconosciuti di elevato valore naturalistico, habitat elettivi per numerose specie di fauna e flora, nonché elementi fondamentali di interconnessione ecologica del territorio. Nonostante la loro importanza, tali ecosistemi sono sempre più minacciati dai cambiamenti climatici e dalle attività antropiche nonché da sistemi di gestione e di competenze complessi e spesso sovrapposti.

A fronte di queste criticità sta fortunatamente crescendo la consapevolezza che una efficace gestione e conservazione degli ambienti fluviali e della loro biodiversità consente di valorizzare tra l’altro gli importanti servizi ecosistemici ad essi legati. Un importante segnale in questo senso è la nascita e la diffusione dei Contratti di Fiume, strumenti volontari di programmazione strategica e negoziata che perseguono, in una visione integrata, la tutela, la corretta gestione delle risorse idriche e la valorizzazione dei territori fluviali unitamente alla salvaguardia dal rischio idraulico, contribuendo allo sviluppo locale.

L’intento di questo numero monografico è quello di proporre un quadro non esaustivo, ma rappresentativo di esperienze nazionali di questo tipo di accordi volontari che prevedono strategie e azioni funzionali alla conservazione e al ripristino della connettività ecologica. Ciò al fine di stimolare la diffusione di queste buone pratiche di governance legate all’implementazione della resilienza dei territori, coerentemente alla missione di RETICULA.

Pubblicazione disponibile solo in formato elettronico

Scarica la pubblicazione (pdf MB 17,1)

ISPRA
Periodici tecnici
(Periodici tecnici) Reticula
22/2019
2283-9232

Sommario

Prefazione a cura del Comitato di Redazione di RETICULA

I Contratti di Fiume: un’opportunità per una gestione migliore dei territori fluviali

Editoriale di G. Dodaro e C. Battisti

I Contratti di Fiume in Italia per la connettività ecologica dei corsi d’acqua

G. Scanu, G. Conte, C. Fortunato, G. Gusmaroli, S. Mazzuca, P. Rizzuto

I Contratti di Fiume per la gestione integrata dei corpi idrici ricadenti in Aree Naturali Protette

M. Barile, M. C. Mignuoli, C. Vendetti, G. Scanu

L’evoluzione della specie: dai Contratti di Fiume ai bandi per la riqualificazione fluviale in Piemonte

P. Mancin, A. Lanfranco

I Contratti di Fiume del Lazio: strumenti di governo partecipato del territorio per la difesa e la valorizzazione dell’ ambiente

C. Avenali

Verso un Contratto di Fiume del sistema bioregionale Ofanto

V. Guerra, M. Iacoviello, E. Pierelli, D. B. Lenoci, M. Bastiani, V. Venerucci

La riqualificazione della vegetazione perifluviale nella pianificazione regionale

A. Ebone, A. Giannetta, P. Mancin, P. G. Terzuolo

La governance ambientale dell’Agro Pontino: dalla rete ecologica ai Contratti di Fiume

S. Magaudda, S. Muccitelli, C. Pozzi

Il Contratto di Rete ecologica in provincia di Varese: un bilancio al suo 5° anno di applicazione

F. Luoni, M. Soldarini, S. Barbieri, A. Canziani

Il Contratto di Fiume Melfa, una scommessa territoriale per lo sviluppo sostenibile del basso Lazio

G. Grossi, V. Polsinelli

Olona entra in città: ricostruzione del corridoio ecologico fluviale nel tessuto metropolitano denso

G. Forloni, A. Lombardi, F. Monza, A. Bosani, L. Baio, D. Di Simine, M. Clerici

Quando vincono tutti: un progetto per la sicurezza idraulica e la funzionalità ecologica nella valle del Lura

S. Ciadamidaro, G. L. Rossi, F. Occhiuto, M. R. Minciardi

archiviato sotto: