Metodolgie e strumenti per la pianificazione e la gestione sostenibile dell'irrigazione in condizione di siccità. Irrigation Management during Drought Periods in Europe - ISPRA's Activities

Azioni sul documento
Metodolgie e strumenti per la pianificazione e la gestione sostenibile dell'irrigazione in condizione di siccità. Irrigation Management during Drought Periods in Europe - ISPRA's Activities

L’ISPRA ha partecipato come partner al progetto MIPAIS - “Méthodologies et Instruments pour la Planification et la gestion durable de l´Irrigation en condition de Sécheresse”, dall’aprile del 2005 all’ottobre 2007, nell’ambito del Programma di Iniziativa Comunitaria della Commissione Europea INTERREG III B. L’accertata riduzione degli apporti meteorici, la diversa distribuzione degli eventi e l'accrescersi della loro intensità in ambito mediterraneo sollecitano l'applicazione di scelte consapevoli e mirate volte alla valorizzazione e protezione delle risorse idriche con l'adozione di servizi legati all'irrigazione efficienti ed efficaci. Il progetto MIPAIS ha lo scopo di sperimentare, in diverse aree rappresentative del bacino del Mediterraneo, delle metodologie che permettano la gestione sostenibile dell'irrigazione anche in condizione di siccità.
Il presente rapporto descrive il lavoro svolto da ISPRA per il progetto MIPAIS. In particolare le attività più significative si sono focalizzate sugli studi riguardanti le limitazioni di domanda idrica e la gestione dell’irrigazione durante i periodi di siccità in Europa ed in particolare nei paesi del Mediterraneo.
La prima parte del rapporto è una panoramica generale della situazione europea, in particolare nei paesi del Mediterraneo, riguardante l’uso dell’acqua in irrigazione focalizzata sulla gestione nei periodi di siccità e sulle idonee tecnologie di irrigazione.
Inoltre il rapporto presenta una panoramica sull’irrigazione, la scarsità idrica e la vulnerabilità al ciclo della siccità in Italia; l’esperienza italiana nel monitoraggio e nella gestione del rischio siccità e la protezione della quantità e della qualità dell’acqua.
La seconda parte illustra i database disponibili dell’ISPRA in riferimento a specifici e necessari parametri o indici per il monitoraggio della siccità. Informazioni che riguardano varie fasi del ciclo idrologico e della siccità in accordo con la letteratura. Tutte le analisi sono state sviluppate tenendo conto della struttura di riferimento e della necessità di collocare ed integrare questi risultati con altre informazioni.

Scarica la pubblicazione

ISPRA
Rapporti
129/2010
978-88-448-0474-9
archiviato sotto: