Rete gamma: Rete automatica di monitoraggio radiologico dell'ambiente ai fini di pronto allarme e di controllo della ricaduta radioattiva. Edizione 2014

Azioni sul documento
Rete gamma: Rete automatica di monitoraggio radiologico dell'ambiente ai fini di pronto allarme e di controllo della ricaduta radioattiva. Edizione 2014

L’Ispra, in base a quanto previsto dall’art. 123 del D.L 230/95 che prevede l’istituzione del Cevad, si è dotata di una rete di monitoraggio radiometrica in grado di fornire in tempo reale al Cevad la situazione della radioattività ambientale sul territorio nazionale. La rete di monitoraggio gamma, al 31 dicembre 2014, è costituita da 61 centraline che misurano in maniera automatica e continua la dose gamma in aria (kerma, 43 stazioni) e l’H*(10) (18 stazioni), distribuite sull’intero territorio nazionale in base a criteri di uniformità, significatività dei punti di misura e vicinanza ai centri abitati. Il presente report fornisce lo stato della rete di monitoraggio nel 2014. In particolare, attraverso delle schede comprensive di mappe ed immagini, viene indicata l’anagrafica delle centraline e sono riportati i valori misurati nel corso dell’intero anno solare assieme ad una analisi dei dati forniti.

Pubblicazione disponibile solo in formato elettronico

ISPRA
Rapporti
221/2015
978-88-448-0714-6
archiviato sotto: