Seminario ISPRA-CATAP: "Dall’Ingegneria naturalistica alle Infrastrutture verdi: un capitolo rilevante nella sfida del Green New Deal"

Azioni sul documento

Il tema della rinaturazione multifunzionale è stato affrontato, nel corso degli ultimi anni,  secondo ottiche differenti e complementari da quelle dell’Ingegneria naturalistica, dell’Architettura e dell’Ecologia del Paesaggio, delle reti ecologiche, delle forestazioni urbane, fino a quelle più recenti, usate anche in ambito europeo, che si richiamano alle Infrastrutture verdi e (più in generale) alle Nature Based Solutions.

Tale tema, collegato attraverso le ottiche sopra richiamate alla filiera decisionale realizzativa e gestionale, entra a pieno titolo nella Green Economy. Nello stesso tempo, l’intreccio dei termini usati, delle basi disciplinari coinvolte, dei riferimenti normativi già esistenti non sempre allineati o chiari nelle loro relazioni, generano in alcuni casi sovrapposizioni e confusioni e non sempre sono visti nel loro quadro complessivo e complementare.

Il seminario vuole fornire un contributo al riguardo, attraverso un confronto sulle esigenze e possibilità di riordino della terminologia e dei riferimenti applicativi del settore e sulle potenzialità delle azioni di rinaturazione come driver rispetto agli obiettivi di Green New Deal dichiarati ai vari livelli di governo.

Il seminario sarà anche l’occasione per ricordare la memoria del dr. Giuliano Sauli principale riferimento dell’Ingegneria naturalistica in Italia.

Programma

E’ stato raggiunto il numero massimo di posti disponibili per l’evento e non è più possibile registrarsi.

Per informazioni contattare serena.dambrogi@isprambiente.it

archiviato sotto: