Stato di attuazione

Azioni sul documento

 

Dalla fine degli anni ‘80 sono state rese disponibili risorse statali tali da consentire l’avvio del “Progetto CARG” per la realizzazione ed informatizzazione della nuova Carta geologica ufficiale alla scala 1:50.000. Il Servizio Geologico d’Italia (SGI) ha stipulato 63 convenzioni e 29 accordi di programma con circa 50 strutture tra Regioni e Province autonome, Università e organi del CNR, per la produzione di:

  • 254 Fogli geologici;
  • 14 Carte tematiche: geomorfologiche, idrogeologiche, di pericolosità geologica connessa alla stabilità dei versanti, 3 carte relative agli eventi alluvionali in Piemonte (novembre 1994) ad altre scale;
  • 6 Fogli di geologia della piattaforma continentale adriatica alla scala 1:250.000;
  • 1 Carta morfobatimetrica del bacino del Tirreno;
  • parte del transetto CROP;
  • 26 Carte prototipali;
  • manutenzione e integrazione della Banca Dati geologici;
  • aggiornamento del Catalogo delle formazioni geologiche.

Il Progetto è caratterizzato dall’utilizzo di normative tecniche nazionali, redatte appositamente dal SGI con la collaborazione di esperti e pubblicate nella collana dei Quaderni del Servizio Geologico. Esse costituiscono le linee guida di riferimento per il rilevamento, la rappresentazione cartografica e l’informatizzazione sia dei Fogli geologici sia di quelli geotematici, consentendone l’omogeneità a livello nazionale.
I dati geologici rilevati vengono informatizzati e costituiscono la Banca Dati geologici dell’ISPRA.
Oltre al rilevamento delle terre emerse (realizzato essenzialmente alla scala 1:10.000,  sintetizzato prima alla scala 1:25.000 e poi alla scala di stampa 1:50.000), con il Progetto CARG viene rilevata anche la parte sommersa di molti fogli costieri; infatti per 65 di essi è previsto anche il rilevamento geologico della piattaforma continentale; 55 fogli, corrispondenti a circa il 21% del totale di quelli finanziati, comprendono aree nelle quali sono presenti terreni vulcanici; è stata richiesta, inoltre, nella realizzazione dei fogli una particolare attenzione al rilevamento del Quaternario continentale.


STATO DI ATTUAZIONE DEI FOGLI GEOLOGICI FINANZIATI NELL'AMBITO DEL PROGETTO CARG

254 Fogli geologici finanziati

  • 175 stampati
  • 65   pronti per la stampa
  • 31   in allestimento per la stampa
  • 8     rilevamento concluso
  • 2     in corso di rilevamento

STATO DI REALIZZAZIONE DEI FOGLI GEOTEMATICI FINANZIATI NELL'AMBITO DEL PROGETTO CARG

14 Fogli geotematici finanziati

  • 8 stampati
  • 1 in attesa di stampa
  • 1 in allestimento per la stampa
  • 4 in corso di realizzazione

Oltre ai 254 Fogli geologici finanziati nell’ambito del Progetto CARG, sono stati realizzati o sono in corso di realizzazione 5 Fogli interamente finanziati da alcune regioni come Puglia, Lazio e Liguria, 22 Fogli geologici e 18 Fogli geotematici realizzati dal SGI, per un totale di 281 Fogli geologici e 30 Fogli geotematici.


STATO DI ATTUAZIONE DEI FOGLI GEOLOGICI SGI

22 Fogli geologici

  • 14 stampati
  • 3   in attesa di stampa
  • 1   in allestimento per la stampa
  • 4   rilevamento concluso

STATO DI ATTUAZIONE DEI FOGLI TEMATICI SGI

18 Fogli tematici

  • 14 stampati
  • 3 in attesa di stampa
  • 1 in corso di rilevamento

I Fogli geologici, quelli geotematici e i Fogli di geologia marina alla scala 1:250.000 - stampati, in attesa di stampa e in allestimento per la stampa - realizzati nell’ambito del Progetto CARG e i Fogli geologici e geotematici realizzati dal Servizio Geologico d’Italia, sono consultabili sul sito web del Dipartimento Difesa del Suolo - Servizio Geologico  dell’ISPRA.

Attualmente sono stati inseriti 265 Fogli geologici, 25 del sottosuolo, 32 geotematici e 12 di geologia marina alla scala 1:250.000. Il sito viene aggiornato costantemente.