logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 138 - Anno 2018

Settembre 2018
 

Eventi

Edimburgo: il Presidente dell’ISPRA alla 31ma Sessione Plenaria dell’EPA Network

Edimburgo, 20 settembre
Si è svolta a Edimburgo, alla presenza dei Direttori Generali e Presidenti delle Agenzie per l’Ambiente dei paesi europei ed altri delegati, la 31ma Sessione Plenaria dell’EPA Network, l’Italia è stata rappresentata dal Presidente dell’ISPRA, Stefano Laporta.
Leggi il resto

Primo evento preparatorio della Conferenza nazionale SNPA

Ferrara, 20 settembre
Ha preso il via il primo evento preparatorio della Conferenza nazionale SNPA presso RemTech Expo, alla presenza di Caterina Ferri, assessore all'ambiente della città di Ferrara. Molti gli interventi sui vari temi all'ordine del giorno dell'agenda ambientale italiana dal punto di vista dei tecnici e di coloro che operano ogni giorno sul territorio. Il Sistema per la prima volta si è confrontato con le imprese per individuare insieme obiettivi di crescita in un contesto ambientalmente, economicamente e culturalmente condivisibile. I quattro tavoli di discussione, allestiti presso lo spazio SNPA, sono stati infatti lo spunto per un dialogo che continuerà nel tempo.
Leggi il resto

ScienzaInsieme

Roma, 26-28 settembre
Ricercatori, tecnici ed esperti di ISPRA stanno lavorando per ScienzaInsieme, il progetto di divulgazione scientifica, a cui il nostro Istituto aderisce insieme ad altri Enti di Ricerca e Università. Dal 26 al 28 settembre tutti i dipendenti ISPRA e il pubblico esterno (scuole, famiglie e chiunque lo desideri) potranno conoscere più da vicino le nostre attività. Come? Con mostre, question time, dimostrazioni scientifiche dal vivo, visite ai laboratori e aperiscienza sotto le stelle.
Leggi il resto

Adattamento ai cambiamenti climatici ed esperienze a livello locale: obiettivi, strategie e strumenti

Lecce, 3 ottobre
ISPRA, in qualità di partner del progetto LIFE MASTER ADAPT (MAinSTreaming Experiences at Regional and Local level for ADAPTation to climate change), organizza un workshop per la disseminazione dei risultati finora raggiunti dal progetto. Il progetto ha come principale obiettivo quello di sviluppare una metodologia operativa e integrata affinché Regioni, città metropolitane e consorzi di città possano inserire nei propri piani e programmi l’adattamento ai cambiamenti climatici come elemento chiave per il proprio territorio.
Legge il resto

Notizie

Sversamento di idrocarburi in mare: simulazione di incidente al largo della Maddalena

L’ISPRA e l’ARPA Sardegna hanno partecipato il 12 e 13 settembre, alla presenza del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, ad un’esercitazione che prevedeva la simulazione di un’avaria/sinistro di una nave in transito dalle Bocche di Bonifacio verso l’isola di Caprera, con conseguente sversamento di circa 200 tonnellate di carburante e spiaggiamento di una parte dell’inquinante sia sulla costa nord-orientale della Sardegna sia sul Parco de La Maddalena.

Abbattuto avvoltoio Capovaccaio appena rilasciato in natura. ISPRA denuncia grave episodio di bracconaggio in Sicilia

L'11 settembre è stato rinvenuto, in provincia di Trapani, il corpo di uno dei due capovaccai rilasciati nel mese di agosto a Matera dall’Ispra e dal Centro Rapaci Minacciati di Grosseto. Ritrovato dai Carabinieri forestali di Palermo, dopo la segnalazione effettuata dai ricercatori dell’Istituto l’esemplare, appartenente ad una specie particolarmente protetta, è stato sottoposto subito a radiografia e l’esame ha confermato la presenza di numerosi pallini nel corpo. Si tratta di un grave atto di bracconaggio contro una specie in via d’estinzione, appartenente alla famiglia degli avvoltoi, alla cui reintroduzione in natura sta lavorando Ispra nell’ambito del progetto europeo LIFE “Egyptian vulture” (nome con cui è conosciuta la specie a livello internazionale).

Aquile di Bonelli, primo volo in libertà nel Parco della Tepilora

Dopo i gravi episodi di bracconaggio avvenuti nei giorni scorsi ai danni di due avvoltoi Capovaccai in Sicilia e Tunisia, nuove attività inducono ad un maggiore ottimismo. Hanno, infatti, lasciato da pochi giorni la grande voliera, dove erano ospitati, i cinque esemplari di Aquila di Bonelli giunti nel nuorese dalla Spagna lo scorso giugno. I primi voli delle aquile rappresentano una fase cruciale del progetto europeo “Aquila aLife”, che reintrodurrà nell’isola una specie ormai estinta e di grande pregio naturalistico.

Pubblicata la nuova sezione del Portale ISPRA sul Centro nazionale per la rete nazionale dei laboratori

Il Centro Nazionale per la rete nazionale dei laboratori, che rappresenta uno dei Centri Nazionali operativi in ISPRA dal 1 gennaio 2017, è stato istituito per corrispondere ai compiti assegnati dalla Legge n. 132/2016 istitutiva del Sistema Nazionale per la Protezione Ambientale. In queste pagine vengono illustrate le attività dei singoli laboratori  del Centro, organizzati in 5 Aree (Biologia, Chimica, Ecotossicologia, Fisica e Metrologia).

SIC2SIC "Vieni a pedalare con noi. Ti aspettiamo sabato 29 settembre per la tappa Perugia - San Feliciano"

Perugia, 29 settembre
Sabato 29 settembre con la tappa Perugia – San Feliciano, Sic2sic avrà realizzato metà del percorso Umbria-Lazio. Il giro proposto per questa giornata partirà dal Centro di Perugia per raggiungere la ciclabile del Tevere fino ad arrivare allo ZSC (Zona Speciale di Conservazione IT5210025) dell’Ansa degli Ornari, dove sono presenti gli ultimi residui umbri di foresta igrofila planiziale, per poi tornare indietro di nuovo a Perugia.

Consumo di suolo: dinamiche, impatti e strategie per contrastarlo. Città compatta e rigenerazione urbana

Forlì, 5 ottobre
Il convegno è organizzato dal Comune di Forlì nell'ambito delle attività del progetto europeo SOS4LIFE. Un esperto ISPRA presenterà il Rapporto sul Consumo di suolo in Italia.
Leggi il resto

Ecolabel UE del servizio di pulizia: come cambia il cleaning professionale

Milano, 11 ottobre
I nuovi criteri Ecolabel UE per i servizi di pulizia di interni saranno al centro di un incontro - promosso e organizzato da Afidamp in collaborazione con ISPRA e la Sezione Ecolabel UE del Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit -  che si terrà il prossimo autunno presso il Forum Pulire di Milano.

ISPRA partecipa alla Settimana del Pianeta Terra 2018

Territorio nazionale, 14-21 ottobre
Per una intera settimana diverse località saranno animate da manifestazioni per diffondere la cultura scientifica, i "Geoeventi": escursioni, passeggiate nei centri urbani e storici, porte aperte nei musei e nei centri di ricerca, visite guidate, esposizioni, laboratori didattici e sperimentali per bambini e ragazzi, attività musicali e artistiche, degustazioni conviviali, conferenze, convegni, workshop, tavole rotonde. ISPRA, oltre ad essere Ente patrocinatore, partecipa all’iniziativa organizzando, il giorno 20 ottobre 2018, l’evento “Il Drizzagno e l’ansa morta di Spinaceto lungo il Tevere: caratteri geologici ed ecosistemi fluviali a confronto”.

Progetti

SMURBS - Smart Urban Solutions for air quality disaster and city growth

SMURBS aspira a rendere le città sostenibili rispetto alle sfide ambientali quali qualità dell’aria e salute, disastri naturali ed antropici, espansione urbana e migrazione. ISPRA-SNPA insieme alle ARPA delle regioni Puglia, Campania, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia, svilupperanno indicatori per il consumo di suolo e metodologie per il monitoraggio dell’espansione urbana utilizzando i dati satellitari del programma Copernicus.
Leggi il resto

U-Geohaz (Geohazards impact assessment for urban areas)

Progetto finanziato dalla Commissione Europea - Union Civil Protection Mechanism - Directorate General for European Civil Protection and Humanitarian Aid Operations – ECHO sul topic Prevention and preparedness project in civil protection and marine pollution. I principali obiettivi del Progetto sono il monitoraggio da remoto delle deformazioni del suolo e la produzione di mappe per valutare l’impatto potenziale dei geohazards (es. frane, subsidenza) nelle aree urbane e sulle infrastrutture critiche nell’ambito delle attività di prevenzione e pianificazione di Protezione Civile.
Leggi il resto

Pubblicazioni

Controllo del cinipide Dryocosmus kuriphilus (vespa cinese) in Castanea sativa

L’Italia, è il quarto produttore di castagne al mondo e il primo in Europa, con circa 800.000 ettari di boschi di castagni di cui 150.000 da frutto. Il cinipide del castagno, Dryocosmus kuriphilus Yasumatsu, imenottero parassita, è l’agente di una vera e propria emergenza fitosanitaria. Originario della Cina, il cinipide è stato segnalato per la prima volta in Europa nel 2002 e da allora si è diffuso in quasi tutte le regioni d’Italia.
Leggi il resto

Habitat e Biodiversità dell’area naturale “Barsento” (BA) - Carta degli Habitat alla scala 1:10.000

Il presente rapporto è stato realizzato tramite una collaborazione tra ISPRA ed ARPA Puglia finalizzata alla realizzazione sperimentale congiunta di alcuni approfondimenti naturalistici per l’integrazione del sistema informativo “Carta della Natura”. Il lavoro vuole fornire uno strumento conoscitivo del valore naturale dell’area “Barsento” e dei suoi profili di vulnerabilità, che possa fungere da supporto nel processo decisionale relativo all’iter istitutivo della Riserva Naturale Regionale Orientata "Barsento" già individuata dalla L.R. 24 luglio 1997, n. 19.
Leggi il resto

L'Occhiello a cura dell'Ufficio Stampa

Aquile, cinghiali e Posidonia oceanica, ISPRA su Radio Rai e Rainews24

La storica trasmissione di Radio 2 “Caterpillar” e il nuovo programma radiofonico “Ultima spiaggia” hanno intervistato la scorsa settimana Fernando Spina e Piero Genovesi  di ISPRA. Spina è intervenuto su “Caterpillar” per raccontare la reintroduzione dell’Aquila di Bonelli in Sardegna grazie al progetto “Aquila a-Life”. Il tema dei cinghiali è stato, invece, trattato da Genovesi all’interno dello spazio quotidiano di Radio 1 Rai “Ultima spiaggia” (in onda dal lunedì al venerdì alle 13.30) dedicato a cronaca e approfondimento.
Leggi il resto

 

Seguiteci anche su:

TwitterFacebookInstagram

Questionario sulla soddisfazione dell'utenza