logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 93 - Anno 2016

Febbraio 2016
 

EVENTI

Costruire una buona qualità dell'aria a scuola con un click. Airpack: l'ambiente per una scuola 2.0
Roma, 17 febbraio
Nell’ambito della fase finale del progetto SEARCH in tema di qualità dell’aria indoor nelle scuole (School Environment and Respiratory Health of Children) è stato creato un innovativo strumento educativo multimediale per le scuole, denominato AirPack. L’intero progetto, realizzato con il contributo dell’ISPRA, si propone come misura concreta del processo paneuropeo nell’ambito dell’implementazione del CEHAPE (Children's Environment and Health Action Plan for Europe). Il convegno sarà l'occasione per presentare il sito AirPack e il suo funzionamento, davanti ad una platea di dirigenti scolastici, docenti, responsabili DSGA  e altri soggetti coinvolti e interessati nella gestione e nella fruizione degli spazi scolastici.
Continua...

 

NOTIZIE

La domesticazione di piante e animali: dal Neolitico una rivoluzione pacifica per una vita più facile. Presentazione del volume “Terra tra le mani”
Roma, 18 febbraio
Il 18 febbraio si terrà la presentazione del volume “Terra tra le mani” di C. Pezzetta e G. Marchegiani, nell’ambito di un incontro riguardante la nascita dell'agricoltura e la più grande transizione culturale, sociale e tecnologica nella storia dell'umanità: La domesticazione di piante e animali; dal Neolitico una rivoluzione per una vita più facile.
Continua...

Entra nel vivo il progetto Life PonDerat
Il progetto (Restoring the Pontine Arcipelago ecosystem through management of rats and other invasive alien species), iniziato ad ottobre 2015, ha come finalità il recupero di comunità animali (in particolare le popolazioni di berta maggiore Calonectris diomedea e berta minore Puffinus yelkouan – gli albatros del Mediterraneo) e habitat di interesse comunitario in alcune delle isole dell’arcipelago ponziano, attraverso il controllo e l’eradicazione di componenti aliene animali (ratto e capre inselvatichite) e vegetali (Carpobrotus).
Continua...

Progetto DeFishGear
Il progetto internazionale di cooperazione transfrontaliera DeFishGear, finanziato nell’ambito del programma europeo IPA Adriatico, unisce le forze di Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro e Slovenia per affrontare i vari aspetti legati alla presenza dei rifiuti solidi in Mar Adriatico.
Continua...

 

DOCUMENTARI

Sottoilmare: la biodiversità negli ambienti remoti ed estremi in Sicilia
Il documentario è stato realizzato dall’ISPRA nell’ambito dell’Osservatorio per la Biodiversità della Regione Siciliana. Le immagini riguardano anche ambienti finora poco noti, come i vulcani sottomarini delle isole Eolie e i bassifondi remoti dello Stretto di Sicilia, esplorati utilizzando un veicolo robotico filoguidato, il ROV, che raccoglie immagini ad alta definizione e campioni fino a una profondità di 500 metri.
Continua...

Balmas
Il progetto strategico BALMAS è volto a definire una strategia condivisa per la gestione delle acque di zavorra delle navi nel mare Adriatico e a stabilire un sistema transfrontaliero di ricercatori, esperti, responsabili delle autorità ambientali e marittime dei Paesi dell'Adriatico, al fine di minimizzare i rischi ambientali, sanitari ed economici che possono derivare dal trasferimento di organismi acquatici nocivi e patogeni durante le operazioni di scarico in mare delle acque di zavorra delle navi.
Continua...

 

PUBBLICAZIONI

Modello geologico 3D e geopotenziali della Pianura Padana Centrale (Progetto GeoMol)
Il Rapporto illustra le attività svolte da ISPRA, Regione Lombardia e Regione Emilia Romagna, nell’ambito del Progetto Europeo GeoMol, per la costruzione del modello geologico 3D e del modello delle temperature, di una vasta area della Pianura Padana centrale.
Continua...

Linee Guida in materia di informazione, assistenza e controlli verso organizzazioni richiedenti la registrazione EMAS o in possesso della stessa
La presente linea guida riporta una panoramica delle modalità attraverso le quali il Sistema delle Agenzie fornisce informazione e assistenza alle imprese in materia di rispetto degli obblighi normativi, così come previsto dall’art.32 del Regolamento 1221/2009. 
Continua...

Qualità dell'ambiente urbano - XI Rapporto. Edizione 2015
Nell’edizione 2015 del Rapporto 12 nuove città sono inserite nell’analisi. I Comuni analizzati sono in totale 85, comprendono la maggior parte dei capoluoghi di provincia con popolazione superiore ai 40.000 abitanti e tutti i capoluoghi delle regioni italiane.
Continua...

Qualità dell'ambiente urbano - XI Rapporto. Focus su Inquinamento elettromagnetico e ambiente urbano
L’obiettivo del rapporto è quello di mettere in luce le caratteristiche delle nuove tecnologie che si sono affacciate nel settore delle telecomunicazioni, ciò che è cambiato a livello normativo e come tutto questo si è tradotto in termini di variazione di livelli di campo elettromagnetico presenti nell’ambiente.
Continua...

 

IDEAMBIENTE

Tra i temi affrontati, la Cop21 di Parigi, le misure per contrastare l’emergenza smog, i trend del clima e gli effetti sulla salute, la desertificazione, il fenomeno dei rifugiati climatici. Ampio spazio, inoltre, al Rapporto rifiuti ISPRA, alle iniziative in difesa del verde urbano e a numerosi eventi ed attività legate all’ambiente e alla sostenibilità.
Continua...

 

Questionario per la soddisfazione dell'utente

Vi chiediamo gentilmente di collaborare dandoci un Vostro giudizio sul Portale dell'ISPRA. Abbiamo a tal fine predisposto un questionario che Vi chiediamo di voler cortesemente compilare. Le Vostre segnalazioni ed i Vostri suggerimenti saranno utilizzati per migliorare i servizi offerti dal Portale. La compilazione del questionario è in forma anonima e le risposte ottenute saranno trattate solamente a fini statistici. Grazie per la collaborazione.
Continua...

 

Seguiteci anche su:

TwitterFacebookGoogle +Pinterest