Azioni sul documento
In primo piano
Perché il SISMABONUS salva la vita: lo spot di alcune famiglie del Centro Italia23 aprile 2018Perché il SISMABONUS salva la vita: lo spot di alcune famiglie del Centro Italia
É sera, la mamma mette a letto i bambini, tutto è buio, poi la terribile scossa. Si riaccendono le luci, tanta paura, qualche vaso è caduto all’esterno e chissà cosa in casa, ma la casa è ancora in piedi e la mamma può rassicurare i suoi bambini, incolumi. Un video ideato, realizzato ed autofinanziato da alcune famiglie del Centro Italia, che si sono avvalse del supporto tecnico di alcuni esperti in materia, mostra come migliorare la sicurezza della nostra casa può salvare la vita. Le agevolazioni casa sicura, meglio note come SISMABONUS, sono il nuovo strumento finanziario che consente di recuperare fino all’85% delle spese sostenute in tal senso. ISPRA, da lungo tempo impegnato nelle attività emergenziali post terremoto e negli studi di microzonazione sismica funzionali alla corretta pianificazione delle attività di ricostruzione nelle aree colpite, ha patrocinato il video insieme al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) e ad INGV.

Concorso

I live green, dal 1 maggio è possibile votare i video realizzati dai cittadini europei20 aprile 2018I live green, dal 1 maggio è possibile votare i video realizzati dai cittadini europei
Dal 1 maggio sarà possibile votare i video realizzati dai cittadini europei che hanno partecipato al concorso I live Green, ideato e promosso da ISPRA in collaborazione con l’EEA, l’Agenzia Europea per l’Ambiente. I live Green è un’azione di citizen journalism e participation realizzato grazie al contributo di tutta la rete europea delle agenzie per l’ambiente. Cittadini di 21 paesi hanno preso parte alla competizione, i primi cinque paesi per numero di video inviati sono stati l'Italia (19 voci), la Spagna (18), il Belgio (12), il Portogallo (9) e la Lettonia (7). In totale sono stati inviati 110 video.
Altro…
top

CNAPI

17 aprile 2018La Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee (CNAPI) alla localizzazione del Deposito Nazionale dei rifiuti radioattivi e le valutazioni dell’ISPRA
La Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee (CNAPI) è il documento elaborato dalla Società Gestione Impianti Nucleari (SOGIN) che individua le zone dove localizzare in Italia il Deposito Nazionale dei rifiuti radioattivi e il Parco Tecnologico. La Carta viene elaborata in base ai criteri previsti dall’ISPRA nella Guida Tecnica n.29, oltre che in base ai requisiti indicati nelle linee-guida dell'International Atomic Energy Agency (IAEA).
Altro…
top

Pubblicazioni

Rapporto Controlli Ambientali del SNPA – AIA/Seveso Edizione 201719 aprile 2018Rapporto Controlli Ambientali del SNPA – AIA/Seveso Edizione 2017

Delibera del Consiglio SNPA. Seduta del 22.02.2018. Doc. n.28/18

Il Rapporto Controlli Ambientali SNPA AIA/SEVESO rappresenta l’unico contributo esistente a livello nazionale che rendiconta in modo particolareggiato le attività di controllo svolte dal sistema presso gli impianti in possesso dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e quelli assoggettati alla Direttiva Seveso dislocati sul territorio nazionale. Il documento, edizione 2017, conferma, anche per il 2016, il costante impegno del Sistema nello svolgimento delle attività ispettive e l’attento monitoraggio e controllo analitico delle diverse matrici ambientali interessate dall’esercizio di tali impianti.

Altro…
top

Progetti

Plastic Busters 23 aprile 2018Plastic Busters

Il progetto PlasticBusters, per liberare il Mediterraneo dalla plastica, sostenuto da numerosi partner tra i quali ISPRA, è un progetto che ha come obiettivo quello di definire le macro e microplastiche che inquinano il Mediterraneo, illustrarne le conseguenze che generano sull’ambiente marino e sulla salute della sua fauna e porre in essere le azioni necessarie per pianificare, a livello internazionale, interventi di mitigazione e riduzione del fenomeno.

Altro…
top

Video

Scoperta di un sito idrotermale nel fondale marino intorno all’Isola di Panarea 08 febbraio 2018Scoperta di un sito idrotermale nel fondale marino intorno all’Isola di Panarea

In seguito ad una serie di campagne oceanografiche condotte dall'ISPRA in collaborazione con l'ISMAR-CNR e altri enti sul fondale marino tra l’isola vulcanica di Panarea e l’isolotto di Basiluzzo, è stato scoperto un importante sito idrotermale sottomarino costituito da più di 200 camini vulcanici, denominato “Smoking Land”. L'area interessata è stata ripresa con il ROV (remotely operated vehicle) dai ricercatori dell'ISPRA.

Comunicato stampa

Altro…
top
Eventi ISPRA
Territorio nazionale,
26 maggio 2018 - 27 maggio 2018
Decennale Giornata Nazionale delle Miniere
Roma - Auditorium MATTM,
10 maggio 2018
Presentazione del Rapporto nazionale pesticidi nelle acque - Edizione 2018
Roma, Caserma Salvo D’Acquisto di Viale Tor di Quinto, 119 ,
19 aprile 2018
Conferenza di presentazione del Rapporto Controlli Ambientali del SNPA – AIA/Seveso Edizione 2017
Perugia, Aula Magna Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell'Università di Perugia,
11 aprile 2018 - 13 aprile 2018
Evento conclusivo del progetto LIFE U-SAVEREDS "Gestione delle Scoiattolo grigio e conservazione dello Scoiattolo rosso in Umbria"
Roma - Circolo sottoufficiali Marina Militare, Viale di Tor di Quinto 111,
11 aprile 2018
Ripristino delle lagune costiere - conferenza finale Life SERESTO
Roma, Sala della Regina, Palazzo Montecitorio, Camera dei Deputati,
20 marzo 2018
Presentazione Rapporto Ambiente di Sistema (SNPA) e Annuario dei Dati Ambientali (ISPRA)
Altri eventi…