Azioni sul documento
In primo piano
Costruire una buona qualità dell'aria a scuola con un click. Airpack: l'ambiente per una scuola 2.003 febbraio 2016Costruire una buona qualità dell'aria a scuola con un click. Airpack: l'ambiente per una scuola 2.0

Nell’ambito della fase finale del progetto SEARCH in tema di qualità dell’aria indoor nelle scuole (School Environment and Respiratory Health of Children), nato nel 2006 su iniziativa del Ministero dell’Ambiente italiano in attuazione degli impegni assunti nel processo paneuropeo Ambiente e Salute promosso dall’OMS, è stato creato un innovativo strumento educativo multimediale per le scuole, denominato AirPack. L’intero progetto, realizzato con il contributo  dell’Unità Ambiente e Salute di ISPRA, si propone come misura concreta del processo paneuropeo nell’ambito dell’implementazione del CEHAPE (Children's Environment and Health Action Plan for Europe).

Pubblicazioni

Benefici ed incentivi a livello locale per l’adesione ad EMAS ed Ecolabel UE. Analisi dello stato dell’arte, valutazione di efficacia e buone pratiche05 febbraio 2016Benefici ed incentivi a livello locale per l’adesione ad EMAS ed Ecolabel UE. Analisi dello stato dell’arte, valutazione di efficacia e buone pratiche
Il rapporto presenta lo stato dell’arte in Italia dei provvedimenti agevolativi adottati dalle pubbliche amministrazioni a livello locale per incentivare le organizzazioni registrate EMAS e i prodotti certificati Ecolabel UE. Sulla base del quadro degli incentivi adottati il documento effettua dei confronti tra diverse realtà regionali individuando sia buone pratiche da valorizzare sia eventuali disparità territoriali rispetto alle quali definire interventi di mitigazione.
Altro…
top

Ideambiente

Ideambiente n. 1/201629 gennaio 2016Ideambiente n. 1/2016

E’ online, sul sito web dell’Istituto, il nuovo numero di Ideambiente. Tra i temi affrontati, la Cop21 di Parigi, le misure per contrastare l’emergenza smog, i trend del clima e gli effetti sulla salute, la desertificazione, il fenomeno dei rifugiati climatici, con uno sguardo alle politiche statunitensi in materia. Ampio spazio, inoltre, al Rapporto rifiuti ISPRA, alle iniziative in difesa del verde urbano e a numerosi eventi ed attività legate all’ambiente e alla sostenibilità, nonché notizie e curiosità dal Sistema delle Agenzie ambientali e dal mondo della Ricerca.

Altro…
top

Documentari

Balmas21 gennaio 2016Balmas
Il progetto strategico BALMAS, finanziato dal Programma UE IPA Adriatic CBC, è volto a definire una strategia condivisa per la gestione delle acque di zavorra delle navi nel mare Adriatico e a stabilire un sistema transfrontaliero di ricercatori, esperti, responsabili delle autorità ambientali e marittime dei Paesi dell'Adriatico, al fine di minimizzare i rischi ambientali, sanitari ed economici che possono derivare dal trasferimento di organismi acquatici nocivi e patogeni durante le operazioni di scarico in mare delle acque di zavorra delle navi. Le attività BALMAS favoriranno inoltre l'implementazione a livello di bacino Adriatico della Convenzione Internazionale per il controllo e la gestione delle acque di zavorra e dei sedimenti delle navi firmata nel 2004 a Londra presso l'IMO (Organizzazione Marittima Internazionale delle Nazioni Unite).
Altro…
top

Sicurezza nucleare

02 febbraio 2016Verifica della Commissione Europea presso l’Impianto ITREC (MT) a norma dell’art. 35 del Trattato EURATOM

Nei giorni 15 e 16 dicembre 2015 si è svolta presso l’impianto ITREC (MT), esercito dalla SOGIN, ai sensi dell’articolo 35 del Trattato EURATOM, una verifica da parte di funzionari della Commissione Europea sulle attività di monitoraggio degli scarichi radioattivi e della radioattività ambientale nelle vicinanze dell’installazione. L’ISPRA, in qualità di autorità di regolamentazione competente per la sicurezza nucleare e la radioprotezione, ha coordinato le attività nazionali ed operato quale punto di contatto con la Commissione. Alla verifica ha partecipato personale dell’Istituto, della SOGIN, quale esercente dell’impianto cui compete la responsabilità primaria dell’attività di monitoraggio, e personale dell’ARPA Basilicata che svolge attività di monitoraggio indipendente, anche in attuazione di una convenzione con l’Istituto.

Sicurezza nucleare e radioprotezione

Altro…
top

EXPO 2015

Forest Landscape Restoration: a new approach to mitigate soil erosion20 ottobre 2015Forest Landscape Restoration: a new approach to mitigate soil erosion

Due esperti ISPRA, Lorenzo Ciccarese e Alessandro Trigila, parlano di un approccio eco system based per affrontare il rischio legato alle catastrofi e ai cambiamenti climatici.

Altro…
top